Google Translate Inglese English Francese Français Spagnolo Español Tedesco Deutsch Olandese Nederlands Turco Türk Arabo العربية Polacco polski Russo русскиŇ Greco ελληνικά

Guida pratica Elastix

Come configurare un Hardware PBX ELASTIX in 9 semplici passi


1. Cos'è il VOIP

Voice over IP (voce su IP) è l'acronimo di Voice over Internet Protocol, è meglio conosciuto come VoIP e fa riferimento alla diffusione del traffico voce attraverso reti internet. Il protocollo internet (IP) fu originariamente creato per la trasmissione dei dati e seguendo il suo successo, è stato adattato per trasmettere anche la voce. Il VoIP (anche definito come servizio di telefonia su rete digitale) può facilitare alcuni processi e fornire servizi che potrebbero essere ingombranti e costosi da implementare quando si usa una PSTN tradizionale (anche definita come rete analogica):

  • Più di una chiamata telefonica può essere trasmessa dalla stessa linea telefonica a banda larga. In questo modo, il VoIP può facilitare l'aggiunta di linee telefoniche all'azienda
  • Le caratteristiche che sono solitamente fornite come extra dalle compagnie telefoniche, come il trasferimento di chiamata, la visualizzazione del numero di chi chiama (caller ID) o il richiamo automatico, sono semplici (e a basso/nullo costo) con la tecnologia VoIP
  • Le comunicazioni unificate sono garantite con la tecnologia VoIP, così come l'integrazione con altri servizi disponibili su internet come la video-conversazione, la messaggistica, etc.
Un altro vantaggio del Voip è il notevole risparmio economico nell'acquisto del centralino hardware: il cosiddetto PBX, che non necessariamente deve essere un hardware particolarmente costoso, ma come vedremo, per un'azienda tra i 5 e 50 utenti, che esegue al massimo 10 chiamata simultanee può spendere tra le € 400,00 e i € 500,00. Come già citato in precedenza abbiamo utilizzato per i test un PBX AUTM5. Tuttavia, nessuno vieta di utilizzare un vecchio PC per realizzare lo scopo.

PBX AUTM5

Questi, e molti altri vantaggi del VoIP, stanno facendo in modo che le società adottino i sistemi telefonici VoIP a un ritmo sbalorditivo.

Terminologia:


  • VoIP – Voice over Internet Protocol (chiamato anche telefonia IP, telefonia Internet, e telefono digitale) – è il reindirizzamento di conversazioni vocali via Internet oppure tramite qualunque altra rete basata su IP
  • SIP – Session Initiation Protocol – è un protocollo sviluppato dal IETF MMUSIC Working Group e offre standard di inizializzazione, modifica e termine di una sessione interattiva dell'utente che implica elementi multimediali come video, voce, chat, giochi on-line, e realtà virtuale
  • PSTN (RTG)– la "public switched telephone network" – è la concentrazione di reti telefoniche a collegamento commutato pubbliche mondiali, così come Internet è la concentrazione di reti a commutazione di pacchetto basate su un IP pubbliche mondiali
  • ISDN – Integrated Services Digital Network – è un tipo di sistema di rete telefonica a collegamento commutato, progettato per permettere la trasmissione digitale (in quanto opposto a quella analogico) di voce e dati attraverso fili di rame telefonici comuni, che determinano una qualità migliore e velocità più alte, rispetto a quelle dei sistemi analogici
  • PBX – Private Branch eXchange (chiamato anche Private Business eXchange) – è uno scambio telefonico di proprietà di una società privata, in opposizione a quello di proprietà di un'impresa privata di telecomunicazioni oppure di una compagnia telefonica
  • IVR – nella telefonia, 'interactive voice reponse' (risposta vocale interattiva) – è un sistema computerizzato che permette a una persona, in modo particolare a un individuo che effettua una chiamata telefonica, di selezionare un'opzione da un menu vocale oppure di interagire con un sistema informatico
  • DID – Direct Inward Dialing (chiamato anche DDI in Europa) è una scelta offerta dalle compagnie telefoniche per l'utilizzo con il sistema PBX dei loro clienti, laddove la compagnia telefonica (telco) assegna una serie di numeri tutti collegati al PBX dei loro clienti
  • RFC – "Request for Comments" (plurale "Requests for Comments"- RFCs) è uno di una serie di documenti numerati informativi di Internet e standard seguiti molto ampiamente sia dai software commerciali e gratuiti in Internet e dalle comunità Unix
  • ATA - Analogue Terminal Adapter. Connette un telefono analogico ad una rete VoIP. Funge quindi da interfaccia tra un apparecchio "tradizionale" che l'installatore necessita porre all'interno di una rete VoIP.