Google Translate Inglese English Francese Français Spagnolo Español Tedesco Deutsch Olandese Nederlands Turco Türk Arabo العربية Polacco polski Russo русскиŇ Greco ελληνικά

Guida pratica Elastix

Come configurare un Hardware PBX ELASTIX in 9 semplici passi


6.6 ELASTIX - GESTIONE DELLE ROTTE IN INGRESSO

Gestione delle rotte in ingresso


Per gestire le chiamate in ingresso è necessario selezionare la voce "PbX" al menù orizzontale e "Inbound Routes" a quello verticale. Si aprirà una finestra che contiene a sinistra la lista di rotte in ingresso finora create e a centro pagina una maschera che consente la creazione vera e propria della rotta.

La rotta più semplice da creare è quella che comprende tutte le chiamate in ingresso, indipendentemente dal numero chiamante. È possibile infatti discriminare il comportamento in base al numero chiamante grazie alla voce "Caller ID Number", ma analizzeremo qui di seguito solamente il caso più generale possibile. Il comportamento quindi, in caso di chiamate in ingresso provenienti da qualsiasi numero, viene definito semplicemente dal menù a tendina "Set Destination" in fondo alla pagina.

A questo proposito è necessario sottolineare che una rotta in ingresso è possibile direzionarla verso un interno, un gruppo di interni, una segreteria telefonica (IVR) o una time condition. Di seguito una breve analisi di ogni possibile destinazione.

IVR
La segreteria telefonica (o IVR) è una delle possibili destinazioni di una rotta in ingresso. Per creare una segreteria è necessario innanzitutto creare un messaggio vocale associato alla segreteria. Per far questo bisogna cliccare sulla voce "PbX" sul menù orizzontale e "System Recordings" su quello verticale. A questo punto si aprirà una finestra in cui sarà possibile o fare l'upload di un file (che deve essere in formato PCM a 16bit e 8kHz) o registrare il messaggio direttamente da uno degli interni creati. Per far questo, seguendo le istruzioni a video, è sufficiente inserire l'interno da cui si registrerà il messaggio, il nome e cliccare su "Vai". Una successiva finestra comparirà mostrando il numero da chiamare (dall'interno designato in precedenza) per registrare il messaggio seguendo le istruzioni vocali.

Gestione delle rotte in ingresso

Dopo aver registrato il messaggio è sufficiente inserire il nome dello stesso e cliccare su "Salva".

Una volta creato il messaggio è possibile procedere alla creazione della segreteria. Per far questo è necessario cliccare sulla voce "PbX" sul menù orizzontale e "IVR" su quello verticale. Si aprirà una finestra che contiene a destra la lista di IVR finora create e una voce ("Aggiungi IVR") da cliccare per creare la segreteria. Di seguito la finestra che comparirà:

Gestione delle rotte in ingresso

Le opzioni necessarie alla creazione dell'IVR sono, oltre al nome e all'annuncio (System Recording creata in precedenza), le opzioni associate ai vari tasti (sezione tabellare in fondo alla pagina). A questo proposito è possibile associare ad ogni tasto (da inserire nelle caselle presenti in prima colonna), un interno, un gruppo o riagganciare la chiamata dopo un timeout (opzione "t" in prima colonna). Se si seleziona un timeout è necessario anche impostare la voce "Timeout" impostando un tempo in secondi dopo il quale l'opzione "t" viene attivata (default 10 secondi).

Time Condition
Una time condition è letteralmente una condizione sui tempi che è possibile imporre. In parole povere ricadono in questo caso tutte le situazioni che richiedono la verifica dell'orario di una chiamata prima di decidere il da farsi. Ad esempio è possibile creare una time condition relativa al giorno ed una relativa alla notte. Se la chiamata arriva di giorno si può decidere di rispondere (tramite un interno, un gruppo di chiamata etc.) mentre se di notte si può riagganciare la chiamata o dirottare verso una segreteria etc.

Per fare questo è necessario prima di tutto definire degli intervalli temporali. Per fare questo è necessario selezionare dal menù orizzontale la voce "PbX" e "Time Groups" da quello verticale. Si aprirà una finestra in cui a destra sono riepilogate tutte le finestre temporali finora create e al centro una maschera dove inserire una nuova base tempi. Dopo aver compilato secondo le necessità ed assegnato un nome, è sufficiente salvare ed applicare la configurazione.

Gestione delle rotte in ingresso

Una volta create tutte le base tempi necessarie, è necessario definire delle time condition che determinano il comportamento del centralino sulla base delle varie finestre temporali appena create. Per fare ciò è necessario selezionare "PbX" dal menù orizzontale e "Time Conditions" da quello verticale. Al solito si aprirà una finestra che contiene a destra tutte le time conditions finora create e al centro una maschera dove inserire una condizione.

Gestione delle rotte in ingresso

La configurazione è molto semplice in quanto bisogna specificare innanzitutto a quale base tempi si applica e poi che cosa deve fare il centralino quando l'orario ricade o meno al suo interno. A livello di configurazione, queste operazioni vengono specificate rispettivamente all'interno delle voci "Destinazione se la condizione esiste" e "Destinazione if time does not match". Come visibile è possibile fare pressochè qualsiasi cosa in ogni caso, come ad esempio riagganciare la chiamata, dirottarla verso una segreteria, dirottarla verso un interno o un gruppo di interni etc. È possibile infine dirottarla anche verso un'altra time condition, come nel caso di una serie di festività in cascata in cui è già noto che l'azienda rimarrà chiusa.